AdBlue

AdBlue

AdBlue

L’innovativa tecnologia di controllo dei gas di scarico denominata SCR interviene lungo il ciclo lavorativo del propulsore non più durante la combustione attraverso canali e condotti di ricircolo dei fumi, ma bensì dopo la combustione, andando ad aggiungere l’AdBlue a questi fumi prima che entrino nel catalizzatore.

Questo fa si che i nuovi propulsori Euro 4 e Euro 5 Euro 6 siano strutturalmente più semplici, aggiungendo anche un risparmio in termini di manutenzione e assistenza. L’AdBlue è composto da un reagente, urea e acqua. Il calore presente nel sistema di scarico converte l’urea, micronizzata attraverso l’apposito iniettore, in anidride carbonica e ammoniaca. Questa rappresenta la sostanza attiva e il principale componente del processo che si svolge all’interno del convertitore catalitico SCR.

L’AdBlue è un prodotto stabile e incolore, simile all’acqua e assolutamente non pericoloso (non è esplosivo, non è tossico, non è infiammabile) e inodore, che non presenta limitazioni per la conservazione e per il trasporto.

Il consumo di tale prodotto, controllato attraverso una centralina apposita, avviene in percentuale rispetto al consumo di gasolio.